PBLSD – Pediatric Basic Life Support –Defribillation

Corso PBLSD (tratto dalle linee guida dell’Italian Resuscitation Council e European Resuscitation Council)

Il PBLS ha come scopo principale la prevenzione del danno anossico cerebrale attraverso il sostegno delle funzioni vitali, con le procedure standard di rianimazione cardiopolmonare (RCP) nel bambino che presenta:

  • perdita di coscienza
  • arresto respiratotio
  • arresto cardiocircolatorio

La sequenza PBLS-D comprende la seguente serie di fasi ciascuna composta da una valutazione e una successiva azione, riassunte nell’acronimo ABCD.

  • Fase A: Airway: valutazione e ripristino della pervietà delle vie aeree
  • Fase B – Breathing: valutazione dell’attività respiratoria e ventilazione artificiale
  • Fase C – Circulation: valutazione del circolo e compressioni toraciche esterne
  • Fase D – Defibrillation: valutazione del ritmo con defibrillatore semiautomatico esterno (DAE) e defibrillazione.

Ai fini dell’applicazione delle tecniche di RCP nella sequenza PBL-D i pazienti pediatrici sono suddivisi in due categorie:

  • Lattante: da 0 a 1 anno di età
  • Bambino: da 1 anno alla pubertà.
Condividi questa pagina:
Email this to someonePrint this pageShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on RedditPin on PinterestShare on TumblrShare on VK

I commenti sono chiusi